“In dialisi peritoneale sempre più importante la telemedicina”

Intervista al dr. Giusto Viglino, direttore della Struttura complessa di Nefrologia, Dialisi e Nutrizione dell’ospedale San Lazzaro di Alba (Cuneo), che spiega l’importanza della telemedicina in ambito nefrologico.

Tra i vantaggi che essa offre vi è il fatto che “con la telemedicina si riesce a creare un partner virtuale e un modello di assistenza e cura distanza che, a mio avviso, è veramente rivoluzionario ed esportabile in altri campi della sanità.”

Di seguito l’intervista:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *